1 educatore d'infanzia al Comune di Città di Castello

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
28/01/2018
Attenzione, concorso scaduto!
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Avviso pubblico di selezione per la copertura mediante mobilita' volontaria di cinque posti a tempo indeterminato, part-time 70%, categoria C, profilo professionale di educatore d'infanzia. (GU n.98 del 29-12-2017)

Requisiti: 
Sono ammesse alla selezione per la redazione della graduatoria soltanto le domande di lavoratori in servizio di ruolo a tempo indeterminato presso le altre pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii., soggette al regime di limitazione delle assunzioni di personale a tempo indeterminato sulla base della vigente normativa, assunti con contratto part time al 70% (sono esclusi coloro che sono stati assunti con contratto a tempo pieno e successivamente trasformato in contratto part time al 70%), collocati nella medesima categoria contrattuale C del Comparto Regioni – Autonomie Locali, o corrispondente categoria di altri comparti, con profilo professionale equivalente per tipologia di mansioni al posto da ricoprire. Sono inoltre richiesti i seguenti requisiti:  Non avere in corso procedimenti penali pendenti e non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di lavoro con Pubbliche Amministrazioni;  Non avere riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso e non avere procedimenti disciplinari in corso;  Idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni connesse al posto;  Aver superato il periodo di prova presso l’Ente di provenienza;  Essere in possesso del nulla osta incondizionato alla mobilità dell’Amministrazione di appartenenza;  Conoscenza di base della lingua inglese;
Dove va spedita la domanda: 
 Presentata direttamente all’Ufficio Archivio, Protocollo, Comunicazioni Certificate e Assegnazioni del Comune, Piazza V. Gabriotti n. 1, nell’orario di apertura al pubblico, unitamente alla fotocopia della domanda che, timbrata dall’ufficio protocollo, costituirà ricevuta per il candidato;  Spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Settore Affari Generali, Cultura, Personale, Economico del Comune di Città di Castello, Piazza V. Gabriotti n. 1, 06012 Città di Castello – Perugia. A tal fine farà fede il timbro a data apposto dall’ufficio postale accettante sulla busta contenente la domanda;  In via telematica all’indirizzo: comune.cittadicastello@postacert.umbria.it, mediante la casella di posta elettronica certificata del candidato, con indicazione dell’oggetto della selezione. Le domande pervenute da casella di posta elettronica non certificata verranno automaticamente escluse.
Contatta l'ente: 
Servizio Risorse Umane e Organizzazione, Piazza V. Gabriotti, n. 1: tel. 075/8529210 (dott.ssa Sonia Merola) - 075/8529211 (dott. Domenico Plenzick). http://www.cdcnet.net
Prove d'esame: 
Il colloquio è finalizzato alla verifica del possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti per il posto da ricoprire e verterà sulla conoscenza delle seguenti materie: - Dagli asili nido al sistema integrato dei servizi educativi per la prima infanzia verso il sistema integrato 0-6: normativa nazionale e regionale; - Principali teorie di riferimento pedagogiche e psicologiche relative ai processi evolutivi e di crescita dei bambini da 0 a tre anni; - Elementi metodologici peculiari del lavoro nei servizi educativi per la prima infanzia: l’organizzazione degli spazi per vivere, imparare e giocare, il momento del primo ambientamento, la relazione con le famiglie e la loro partecipazione, la programmazione educativa e il lavoro di gruppo; - L’osservazione e la documentazione, strumenti del lavoro educativo; - Bambini con bisogni speciali nei servizi educativi per la prima infanzia; - La continuità educativa: servizi della prima infanzia/famiglia/scuola dell’infanzia; - Le famiglie oggi: nuove tipologie e nuove esigenze educative; - Elementi di igiene generale e di primo intervento; - Nozioni sull’ordinamento degli Enti locali e sul rapporto di lavoro del personale degli stessi; - Nozioni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente