• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore direttivo amministrativo presso Comune di Martinsicuro

    Procedura di mobilita' volontaria ai sensi dell'articolo 30 del decreto legislativo 165/2001 per la copertura a tempo pieno o part time non inferiore al 50 percento e indeterminato di un istruttore direttivo amministrativo - categoria D, da destinare all'Area I affari generali e istituzionali - Servizi demografici - Urp.

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    23/03/2017
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso di mobilità
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    I richiedenti dovranno essere in possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione al pubblico impiego e,
    inoltre, dei seguenti requisiti:
    • essere in servizio, con rapporto di lavoro indeterminato presso Pubbliche Amministrazioni appartenenti
    al comparto Regioni ed Enti locali, con collocazione nella medesima categoria contrattuale e profilo
    professionale attinenti al posto da coprire (istruttore direttivo amministrativo e similari – categoria di
    accesso D – ex 7° livello) con una percentuale di impiego non inferiore al 50 percento rispetto al tempo
    pieno (i dipendenti con una percentuale inferiore optano per l’aumento delle ore ad una percentuale pari
    ad almeno al 50 percento); possono partecipare altresì i dipendenti a tempo pieno;
    • essere in possesso del seguente titolo di studio:
    o Laurea magistrale conseguita nelle classi:
    o LMG/01 “Giurisprudenza”
    o LM16 “Finanza”
    o LM52 “Relazioni internazionali”
    o LM56 “Scienze dell’economia”
    o LM62 “Scienze della politica”
    o LM63 “Scienze delle pubbliche amministrazioni”
    o LM77 “Scienze economico-aziendali”
    o LM81 “Scienze per la cooperazione allo sviluppo”
    o LM82 “Scienze statistiche”
    o LM83 “Scienze statistiche attuariali e finanziarie”
    o LM87 “Servizio sociale e politiche sociali”
    o LM88 “Sociologia e ricerca sociale”
    o LM90 “Studi europei”;
    o oppure Laurea specialistica conseguita nelle classi:
    o 22/S “Giurisprudenza”
    o 48/S “Metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi”
    o 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali”
    o 60/S “Relazioni internazionali”
    o 64/S “Scienze dell’economia”
    o 70/S “Scienze della politica”
    o 71/S “Scienze delle pubbliche amministrazioni”
    o 88/S “Scienze per la cooperazione allo sviluppo”
    o 89/S “Sociologia”
    o 84/S “Scienze economico-aziendali”
    o 90/S “Statistica demografica e sociale”
    o 91/S “Statistica economica, finanziaria e attuariale”
    o 92/S “Statistica per la ricerca sperimentale”
    o 99/S “Studi europei”
    o 102/S “Teoria e tecniche della formazione e dell’informazione giuridica”
    o oppure diploma di laurea secondo il previgente ordinamento in:
    o “Giurisprudenza”
    o “Economia e commercio”
    o “Scienze politiche”
    o “Statistica”
    Per le eventuali equipollenze – non espressamente elencate – il candidato dovrà riportare gli estremi
    della normativa di riferimento.
    • avere la delega di Ufficiale dello Stato Civile (ora abilitazione all’esercizio della funzione di ufficiale di
    stato civile);
    • non essere incorsi in procedure disciplinari, conclusesi con sanzione superiore al rimprovero verbale, nel
    corso degli ultimi tre anni precedenti la data di pubblicazione del presente avviso di mobilità;
    • non avere procedimenti disciplinari in corso;
    • non avere subito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
    • essere in possesso di nulla osta incondizionato alla mobilità da parte dell’Ente di provenienza;
    • aver superato il periodo di prova nell’ente di provenienza.
    Ai fini dell’accertamento dell’idoneità fisica alla mansione, l’Amministrazione comunale si riserva di
    sottoporre il candidato, prima della presa in servizio, a visita medica presso il proprio medico competente al
    fine di verificare la suddetta idoneità.
    Dove va spedita la domanda: 
    può essere presentata:
    a) tramite consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Martinsicuro – via A. Moro 32/A. In
    questo caso la domanda verrà protocollata con contestuale rilascio di ricevuta al consegnatario;
    b) tramite spedizione a mezzo di raccomandata indirizzata all’Area Gestione Risorse del Comune di
    Martinsicuro, via A. Moro 32/A 64014 Martinsicuro. In questo caso, sull’esterno della busta dovrà
    essere riportata la dicitura “Avviso di mobilità volontaria per un posto di Istruttore Direttivo
    Amministrativo – Cat. D”;
    c) tramite utilizzo della posta elettronica certificata ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs. 7 marzo 2005,
    n. 82 alla seguente casella postale digitale certificata (PEC) dell’Amministrazione:
    protocollo.martinsicuro@pec.it.
    Contatta l'ente: 
    Il responsabile del procedimento amministrativo è il dott. Fabio Venanzi – telefono 0861.768252.
    Per eventuali chiarimenti è possibile contattare la signora Roberta Mazzoni – telefono 0861.768212 – fax
    0861.768350 – mail personale@martinsicuro.gov.it