1 dirigente Servizi per l'edilizia al Comune di Bologna

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
22/12/2016
Attenzione, concorso scaduto!
Cittadinanza: 
Contratto: 

Avviso di mobilita' tra enti per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di un posto di dirigente del Dipartimento Riqualificazione urbana - Servizi per l'edilizia. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.95 del 2-12-2016)

Dove va spedita la domanda: 
Al Capo Area Personale e Organizzazione presso l'Area Personale e Organizzazione del Comune di Bologna – Piazza Liber Paradisus n.10 - 40129 Bologna PEC: protocollogenerale@pec.comune.bologna.it oppure - presentazione diretta all'Ufficio Protocollo del Comune di Bologna: - Via Ugo Bassi, 2 - Bologna (orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13 - sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30 - martedì e giovedì anche apertura pomeridiana dalle ore 15 alle ore 17); - Piazza Liber Paradisus, 6 (Torre C – 6° piano) - Bologna (orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13; lunedì e mercoledì anche dalle 15 alle 17; chiuso sabato).
Contatta l'ente: 
Unita' programmazione, acquisizione e assegnazione risorse umane Piazza Liber Paradisus, 10 - Bologna - tel. 051 2194904-05 http://www.comune.bologna.it/
Prove d'esame: 
Il colloquio verterà sulle seguenti materie: • Diritto urbanistico - edilizio, con particolare riferimento alla normativa nazionale e regionale in materia di pianificazione urbanistica, procedure edilizie e titoli abilitativi, funzioni principali del SUE (Sportello unico per l'Edilizia) e processi connessi; • Tutela dei beni culturali e paesaggistici, prevenzione del rischio sismico, conformità urbanistico - edilizia, controlli e vigilanza sugli interventi nel territorio; • Conoscenza delle attività amministrative conseguenti alla attività di repressione dell'abusivismo edilizio e dei procedimenti sanzionatori in materia; • Principi fondamentali del CAD (Codice dell'Amministrazione Digitale) applicato alla materia specifica; conoscenza della normativa di riferimento per la gestione della toponomastica cittadina; • Conoscenza approfondita della disciplina di funzionamento della pubblica amministrazione e della normativa collegata con particolare riferimento al Comune; • Capacità nella gestione dei collaboratori, capacita di organizzazione delle funzioni e delle attività assegnate. Attitudine ad affrontare problemi ad alta complessità, in un quadro normativo in continua evoluzione, con particolare approccio orientato alla semplificazione dei processi.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente