• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 dirigente presso PROVINCIA DI MATERA

    Conferimento dell'incarico di dirigente dell'area 2 bilancio, entrate, tributi, economato, programmazione strategica, controllo di gestione, a tempo determinato e part-time 50%.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    15/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Requisiti: 
    1. Per partecipare alla procedura di selezione i candidati devono possedere i seguenti requisiti di ordine
    generale: a) cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell'Unione Europea, fatti salvi i requisiti e le
    eccezioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 174 del 7 febbraio 1994 e
    successive modificazioni. Sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica; b) godimento dei diritti politici; c) età non inferiore agli anni 18; d) idoneità fisica all'impiego, fatta salva la tutela per i portatori di handicap di cui alla Legge 5 febbraio
    1992, n. 104. L'Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori della selezione, in base alla normativa vigente;
    e) non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo; f) non aver riportato condanne penali che impediscono la costituzione del rapporto di pubblico
    • impiego; g) non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica Amministrazione ovvero
    licenziati a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell'accertamento che l'impiego venne
    conseguito mediante produzione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti; h) non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità - inconferibilità previste dal D.lgs.
    39/2013; i) essere in posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva (limitatamente ai concorrenti di sesso
    maschile nati prima del 31 dicembre 1985; nonché i seguenti requisiti di ordine speciale correlati all'incarico da conferire: j) essere in possesso del titolo di studio di diploma di laurea (DL) Diploma di Laurea in Giurisprudenza
    o Discipline Economiche e Sociali o Economia e Commercio o Economia Politica o Scienze Statistiche ed Economiche o Scienze Economiche o Scienze Economiche e Sociali o Scienze dell'Amministrazione o Scienze Statistiche ed Attuariali o Scienze Economiche e Bancarie o Economia Aziendale o Ingegneria Gestionale o Scienze dell'economia e della gestione aziendale (LS)/DM 509/99 o Lauree magistrali equipollenti per legge ad uno dei predetti diplomi di
    laurea(LM)/DM 270/04; k) requisiti di esperienza professionale previsti dall'art. 19, comma 6, del D.Lgs. 165/01, come
    modificato dal D.Lgs. 150/09. 2. Tutti i requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel bando
    di selezione per la presentazione della domanda di ammissione, nonché al momento dell'assunzione. 3. La falsità delle dichiarazioni rese al fine dell'ammissione alla selezione comporterà la decadenza
    dell'interessato dall'assunzione che fosse eventualmente disposta. 4. Vengono garantite le pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ai sensi del D.Lgs.
    198/2006 e dell'art. 57 D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.
    Dove va spedita la domanda: 
    dovrà essere indirizzata al Presidente della Provincia di Matera e dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro il termine perentorio delle ore 13.00 del giorno del ventesimo giorno, decorrenti dalla data di pubblicazione dell'estratto del presente avviso sulla G.U. 44 Serie Speciale "Concorsi ed esami", secondo le seguenti modalità:
    > consegnata direttamente all'Ufficio Protocollo della Provincia di Matera esclusivamente nell'orario di
    apertura al pubblico (ossia, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e il martedì e giovedì
    dalle ore 15.30 alle 17.30); > a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata alla Provincia di Matera, via Ridola, n.60 -
    75100 - MATERA (MT);
    elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: provincia.matera@cert.ruparbasilicata.it, con le modalità in dettaglio indicate nel prosieguo del
    presente articolo.
    - per le domande consegnate direttamente, dal timbro di arrivo apposto dall'Ufficio Protocollo, che ne
    rilascerà apposita ricevuta, annotando data ed ora d'arrivo a margine della domanda; - per le domande spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, dal timbro e data dell'ufficio
    postale accettante; - per le domande spedite a mezzo posta elettronica certificata, dalla certificazione attestante l'invio del documento informatico rilasciato dal gestore; farà fede la data della ricevuta di consegna di cui all'art. 6
    del D.P.R. n. 68/2005, 4. Nel caso in cui il termine coincida con un giorno festivo, lo stesso si intende espressamente prorogato al
    primo giorno feriale immediatamente successivo. 5. Ai fini della presente procedura non saranno prese in considerazione le domande presentate in data
    te a quella di pubblicazione del presente avviso all'albo pretorio della Provincia stessa. La Provincia di Matera non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni, dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte dei concorrenti o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o
    telegrafici comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore
    Contatta l'ente: 
    Per le informazioni sulla procedura e' possibile rivolgersi a:
    servizio risorse umane della Provincia di Matera, tel. 0835 306231 -
    0835 306233, e-mail: ufficiodelpersonale@provincia.matera.it, PEC:
    ufficiodelpersonale@cert.provincia.matera.it
    Il bando integrale e' disponibile sul sito istituzionale
    dell'ente http://www.provincia.matera.it/category/avvisi-pubblici
    Prove d'esame: 
    1. La procedura selettiva è finalizzata ad accertare in capo ai candidati l'idoneità all'incarico, attraverso la
    verifica del possesso di comprovata esperienza pluriennale e specifica professionalità nelle materie oggetto dell'incarico, come in dettaglio specificate nel funzionigramma per l'Area 2 approvato con decreto presidenziale n. 78 del 29/03/2019, oltre che nella gestione delle relazioni interne ed esterne e
    di adeguata motivazione all'incarico. 2. La selezione dei candidati verrà effettuata in conformità a quanto disciplinato dall'art. 37 del vigente
    Regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi. Resta inteso che, in considerazione della natura dell'incarico, disciplinato da norma di diritto speciale, non si darà luogo alla formazione di una graduatoria di merito, ma alla attribuzione del profilo di "idoneità". I candidati in possesso dei requisiti verranno valutati sulla base del curriculum professionale e formativo, con particolare riguardo alla coerenza del percorso formativo rispetto alla posizione da ricoprire. Sarà ritenuto "idoneo" all'incarico il candidato che conseguirà il punteggio minimo di 16/30, secondo i criteri sottoindicati. Per ogni fattore di osservazione verranno formulati dei giudizi sintetici in termini di idoneità all'incarico, articolato nella scala:
    - "Inidoneo"
    (punti da 0 a 15); - "idoneo-Sufficiente"
    (punti da 16 a 18); – "Idoneo - Buono"
    (punti da 19 a 23); - "Idoneo - Distinto"
    (punti da 24 a 27); - "Idoneo - Ottimo"