• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore tecnico presso UNIONE DEI COMUNI VALLI DEL RENO, LAVINO E SAMOGGIA DI CASALECCHIO DI RENO

    Selezione pubblica per la copertura di tre posti di istruttore tecnico, categoria C, a tempo indeterminato, di cui un posto per il Comune di Valsamoggia e due posti per il Comune di Zola Predosa.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    17/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    I/Le concorrenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
    a. cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San
    Marino e di Città del Vaticano). Sono ammessi a partecipare anche:
    . cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea;
    . familiari di cittadini comunitari non aventi cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione
    Europea che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
    . titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
    . familiari non comunitari di titolare dello status di protezione sussidiaria presenti sul territorio
    nazionale che individualmente non hanno diritto a tale status (articolo 22, commi 2 e 3 D.Lgs. n.
    251/2007);
    . cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo
    periodo.
    I cittadini dell’Unione Europea o extracomunitari possono partecipare a patto che:
    • godano dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
    • siano in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti
    previsti per i cittadini della Repubblica;
    • abbiano adeguata conoscenza della lingua italiana scritta, parlata e letta;
    b. età non inferiore a diciotto anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il
    collocamento a riposo nel pubblico impiego, alla data di scadenza del presente bando;
    c. idoneità psico-fisica all’impiego;
    d. godimento del diritto di elettorato politico attivo e dei diritti civili;
    e. mancata risoluzione di precedenti rapporti di impiego costituiti con Pubbliche Amministrazioni
    per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari, o per produzione di
    documenti falsi o affetti da invalidità insanabile, ovvero per altre cause previste da norme di legge
    o contrattuali;
    f. insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi della vigente normativa, la
    costituzione del rapporto di pubblico impiego;
    g. posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i/le candidati/e di sesso maschile nati
    entro il 31/12/1985;
    h. titoli di studio: diploma di maturità tecnica di geometra o perito edile.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione dovrà essere trasmessa esclusivamente on line.
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni Ufficio trattamento giuridico - Servizio
    personale associato - Unione Valli del Reno, Lavino e Samoggia (tel.
    051/598288 - interno 9224).
    Prove d'esame: 
    A. Prova scritta
    La prova scritta consisterà in quesiti a risposta multipla e/o domande a risposta aperta e/o sintetica
    sulle materie previste per la prova orale.
    B. Prova orale
    La prova orale consisterà in un colloquio individuale che verterà sulle seguenti materie:
    - Ordinamento delle Autonomie Locali: D.Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000 “Testo unico delle leggi
    sull’ordinamento degli enti locali” e s.m.i.;
    - Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche:
    D.Lgs. n. 165 del 30 marzo 2001 e s.m.i.;
    - Procedimento amministrativo e diritto di accesso: L. n. 241 del 7 agosto 1990 “Nuove norme in
    materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e
    s.m.i. - D.P.R. n. 184 del 12 aprile 2006 “Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai
    documenti amministrativi” e s.m.i.;
    - Elementi del Codice dei contratti pubblici: D.Lgs. n. 50 del 18 aprile 2016 e s.m.i.;
    - Pianificazione Urbanistica: L. n. 1150 del 17 agosto 1942 (Legge Urbanistica), L.R. Emilia
    Romagna n. 24 del 21 dicembre 2017;
    - Disciplina dell’attività edilizia: D.P.R. n. 380 del 6 giugno 2001, L.R. Emilia Romagna n. 15 del
    30 luglio 2013;
    - Disciplina dello Sportello Unico Attività Produttive: D.P.R. n. 160 del 7 settembre 2010;
    - Norme in materia Ambientale: D.Lgs. n. 152 del 3 aprile 2006;
    - Codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni (D.P.R. n. 62 del 16
    aprile 2013 “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma
    dell’articolo 54 del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165”);
    - Codice disciplinare di cui all’articolo 59 C.C.N.L. 21 maggio 2018.