• Accedi • Iscriviti gratis
  • 3 istruttore contabile presso COMUNE DI REGGIO CALABRIA

    Avviso pubblico di assegnazione temporanea in regime di comando per la copertura di tre posti di istruttore contabile, categoria C, a tempo pieno e per anni uno, eventualmente rinnovabile.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    27/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Possono presentare domanda i dipendenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato appartenenti alle Amministrazioni Pubbliche di cui all'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001 e s.m.i., sottoposte a regime di limitazione per assunzione di personale ed in regola con le prescrizioni del patto di stabilità interno e con gli obiettivi legislativi finalizzati alla riduzione della spesa (art. 1, c.47, Legge 311/2004 e s.m.i.), in possesso dei seguenti requisiti:
    essere dipendente a tempo indeterminato di Pubbliche Amministrazioni con inquadramerito nel profilo di “istruttore contabile” o qualifica equivalente di altri comparti di contrattazione pubblica. La corrispondenza dell'inquadramento contrattuale ad altro comparto di contrattazione diverso da quello delle Funzioni Locali sarà accertata con riferimento alla normativa legislativa e/o contrattuale vigente in materia; avere superato il periodo di prova presso l'Amministrazione di provenienza; essere in possesso del titolo di studio di diploma di istruzione secondaria superiore. Per i titoli di studio conseguiti all'estero, il candidato dovrà tassativamente ed a pena di esclusione, indicare la norma statale el o le eventuali altre disposizioni di legge che ne sanciscano l'equipollenza nonché allegare idonea documentazione comprovante il riconoscimento dello stesso, da parte della Repubblica Italiana, quale titolo di pari valore rispetto a quello richiesto dal bando; non avere riportato sanzioni disciplinari negli ultimi due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso e ann were in corso procedimenti disciplinari;
    - -
    Cod.MOB-C002 godimento dei diritti civili e politici; assenza di condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del titolo II del codice penale, come disposto dall'art.35 bis del D.Lgs. n.165/2001; idoneità psico-fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto da ricoprire; posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva, per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31/12/1985; inesistenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall'impiego presso Pubbliche Amministrazioni per persistente insufficiente rendimento ovvero di decadenza derivante dall'aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile; assenza di cause di incompatibilità/inconferibilità ai sensi del D. Lgs. n.39/2013.
    On
    Dove va spedita la domanda: 
    - a mezzo di posta certificata al seguente indirizzo: protocollo@pec.reggiocal.it entro le ore
    12.00 del giorno di scadenza del bando. - direttamente mediante consegna a mano presso l'ufficio protocollo del Comune di Reggio Calabria
    entro le ore 12,00 del giorno di scadenza del bando. - a mezzo del servizio postale con raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Comune di Reggio
    Calabria Palazzo San Giorgio - Servizio - Archivio Protocollo Messi Albo
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali chiarimenti o informazioni rivolgersi al settore
    affari generali - servizio gestione i giuridica del personale: tel.
    0965/3622501/2529/2566 oppure all'indirizzo e-mail
    risumane@reggiocal.it
    Prove d'esame: 
    Per i candidati ammessi a colloquio, la Commissione Esaminatrice, procederà ad assegnare fino ad un massimo di 20 punti da ripartirsi sulla base dei seguenti fattori:
    a) Verifica competenze specialistiche e trasversali - fino a 15 punti
    competenze specialistiche richieste -max punti 10 :competenze tecnico-specialistiche nelle tematiche che afferiscono alla posizione da ricoprire ; competenze trasversali- max punti 5: capacità organizzative, di problem solving;
    b) Motivazione alla copertura del posto da ricoprire - fino a 5 punti
    La mancata presentazione del candidato, salvo i casi di forza maggiore, nel luogo, giorno ed ora in cui si terrà il colloquio, verrà equiparata a rinuncia a partecipare alla selezione e comporterà l'automatica esclusione del candidato dalla stessa.
    1.
    La valutazione sarà effettuata, a proprio insindacabile giudizio, dalla Commissione esaminatrice e sarà tesa ad individuare il candidato in possesso delle capacità e della formazione professionale più idonee e confacenti alle caratteristiche ricercate per la professionalità di cui al presente Avviso. A conclusione dei colloqui la Commissione Esaminatrice procede alla formazione della graduatoria provvisoria di merito secondo l'ordine decrescente dei punteggi acquisiti dai candidati sommando la votazione ottenuta nella valutazione del curriculum professionale a quella ottenuta nel colloquio. In caso di ex aequo sono applicate le preferenze previste dalle vigenti disposizioni di legge in materia di concorsi pubblici (art 5, comma 4 DPR 487/94 s.m.i.), a condizione che siano dichiarate al momento della presentazione della domanda di partecipazione.
    Il Presidente provvede a trasmettere la citata graduatoria al Dirigente del Settore Affari Generali il quale adotta apposita determinazione di approvazione della graduatoria provvedendo alla pubblicazione delle risultanze sull'Albo Pretorio on line dell'Amministrazione e nell'apposita sezione “Amministrazione Trasparente”.
    La graduatoria è utilizzabile esclusivamente per la copertura dei posto per i quali è stato emanato il presente avviso.
    Cod.MOB-C002 Alla procedura si applicano le precedenze e preferenze previste dalla vigente normativa in materia di concorsi pubblici. La procedura di cui al presente avviso ha finalità comparative e non assume caratteristiche concorsuali. La presente selezione non determina alcun diritto al posto né deve concludersi necessariamente con il conferimento dell'incarico a taluno dei soggetti partecipanti. E' prevista la facoltà di revocare il presente avviso nel caso di entrata in vigore di norme che rendono incompatibile la conclusione della procedura con gli obiettivi di finanza pubblica el o limiti imposti alle amministrazioni pubbliche in materia di personale.