Medico Radiologo presso AZIENDA SANITARIA DELL'ALTO ADIGE - COMPRENSORIO SANITARIO DI BOLZANO

Occupazione: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
13/05/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Conferimento dell'incarico quinquennale di dirigente medico, direttore del servizio di radioterapia oncologica, disciplina di radioterapia.

Requisiti: 
a) Cittadinanza: Possono partecipare al concorso: • i cittadini italiani e i cittadini equiparati in base alle leggi vigenti; • i cittadini degli stati membri dell’Unione Europea 1 ; • familiari di cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché • cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ovvero dello status di protezione sussidiaria (ai sensi dell’art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, come modificato dall’art. 7 della legge 6 agosto 2013 n. 97). Ai sensi dell’art. 3 del D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n. 174, i cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono possedere, ai fini dell’accesso ai posti della Pubblica Amministrazione, i seguenti requisiti: • Il godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza; • Il possesso, eccezione fatta per la cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica italiana. b) Età anagrafica: All’avviso non possono partecipare coloro che hanno superato il limite massimo di età previsto dal vigente ordinamento per il collocamento a riposo d’ufficio. c) Idoneità fisica all’impiego d) titolo di studio: laurea in medicina e chirurgia. Ai sensi della legge provinciale n. 25 del 25.06.1976 e successive modifiche ed integrazioni è consentito l’accesso al presente concorso anche a coloro che hanno conseguito la laurea e il titolo di specializzazione all’estero e sono in attesa di riconoscimento italiano. La domanda di riconoscimento del titolo di studio deve essere stata inoltrata, presso l’autorità competente, prima della scadenza del presente bando. Il riconoscimento dei titoli in Italia deve essere presentato entro il termine di un anno dalla data di assunzione, pena la decadenza dall’impiego. e) Anzianità di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina o disciplina equipollente, per la quale è emesso l’avviso e specializzazione nella disciplina o in una disciplina equipollente ovvero anzianità di servizio di dieci anni nella disciplina, per la quale è emesso l’avviso; L’art. 13 del decreto del Presidente della Giunta provinciale del 23.04.1998, n. 12 prevede esplicitamente che il servizio prestato all’estero dai cittadini italiani e dai cittadini degli Stati membri della Unione Europea, nelle istituzioni e fondazioni pubbliche e private senza scopo di lucro, ivi compreso quello prestato ai sensi della Legge 26.07.1987, n. 49, equiparabile a quello prestato dal personale del ruolo sanitario, è valutato come il corrispondente servizio prestato nel territorio nazionale, se riconosciuto ai sensi della L. 10.07.1960, n. 735, e successive modificazioni (o con Decreto dell’Assessore alla Sanità della Provincia Autonoma di Bolzano). f) Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici. L’iscrizione all’albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione europea consente la partecipazione all’avviso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. g) Attestato di conoscenza delle lingue italiana e tedesca: È richiesto l’attestato di conoscenza delle lingue italiana e tedesca riferito al diploma di laurea ovvero livello di competenza C1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (ex livello A). In base alla vigente normativa 2 sono validi anche attestati rilasciati da istituti di formazione, se riconosciuti dal Servizio esami di bi- e trilinguismo della Provincia Autonoma di Bolzano, via Perathoner 10, Tel. 0471.413900, www.provincia.bz.it/ebt/. h) Curriculum ai sensi dell’art. 8 del decreto del Presidente della Giunta provinciale n. 12 del 23.04.1998, in cui sia documentata una specifica attività professionale ed adeguata esperienza ai sensi dell’art. 6 del decreto del Presidente della Giunta provinciale 23.04.1998, n. 12; j) attestato di formazione manageriale; ai sensi dell’art. 46 comma 8 della L.P. del 05.03.2001 n. 7 i dirigenti devono conseguire l’attestato di formazione manageriale entro 18 mesi dall’assunzione dell’incarico di direzione di struttura complessa. Nel caso in cui non assolvano con profitto il primo corso attivato dall’Amministrazione provinciale dopo il conferimento del loro incarico, essi decadono dall’incarico.
Dove va spedita la domanda: 
• a mezzo di “raccomandata servizio postale - o corriere – con avviso di ricevimento” indirizzata al Comprensorio Sanitario di Bolzano, Ripartizione Personale – settore concorsi, via Lorenz Böhler 5, 39100 Bolzano; Fa fede il timbro e la data dell’Ufficio Postale accettante. È irrilevante l’ora riportata sul timbro postale. • per consegna diretta al Comprensorio Sanitario di Bolzano, Ripartizione Personale – settore concorsi, via Lorenz Böhler 5, 39100 Bolzano durante gli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al giovedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 16 e venerdi dalle ore 8 alle ore 12); • tramite posta elettronica certificata (PEC) esclusivamente al seguente indirizzo email: admin@pec.sabes.it;
Contatta l'ente: 
Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio assunzione e stato giuridico del Comprensorio Sanitario di Bolzano (tel. 0471/907538).

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente