• Accedi • Iscriviti gratis
  • poliziotto municipale presso COMUNE DI RAGUSA

    Selezione pubblica, per soli titoli, per la formazione di una graduatoria per assunzioni stagionali di agenti di Polizia municipale, categoria C.

    Kit Manuale Amministrativo (libro cartaceo + e-book)

    Edizione aggiornata OTTOBRE 2019, comprende Libro cartaceo + e-book. Puoi scaricare immediatamente e-book dopo l’ordine d’acquisto. La versione cartacea verrà spedita in 4/5 giorni lavorativi.

    € 19,90
    € 16,90
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    06/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Cittadinanza italiana. 2. Età non inferiore ai 18 anni e non superiore all'età prevista dalle norme vigenti in materia
    di collocamento a riposo. 3. Idoneità psico-fisica all'impiego e a tutte le mansioni proprie del profilo professionale
    messo a selezione. 4. Godimento dei diritti civili e politici. 5. Residenza nel Comune di Ragusa. 6. Non essere stati destituiti dall'impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di
    procedimento disciplinare o dispensati dall'impiego per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti dall'impiego o licenziati per le medesime cause o per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità
    insanabile. 7. Non avere riportato condanne penali che comportino, quale misura accessoria,
    l'interdizione dai pubblici uffici, ovvero condanne, anche per effetto dell'applicazione della pena su richiesta delle parti ai sensi degli artt. 444 e ss. c.p.p., per i delitti di cui all'art. 15 della Legge n. 55/1990 come successivamente modificata ed integrata: quest'ultima disposizione non trova applicazione nel caso in cui sia intervenuta riabilitazione alla data
    di scadenza del bando di selezione; 8. Possesso del seguente titolo di studio: diploma di scuola secondaria superiore. Per i titoli
    conseguiti all'estero è richiesto il possesso entro i termini di scadenza del bando
    dell'apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti; 9. Possesso della patente di guida di categoria B o superiore; 10. Non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati; 11. Non avere impedimenti derivanti da norme di legge o regolamento, ovvero da scelte
    personali, che limitino il porto e l'uso dell'arma in dotazione obbligatoria a tutti gli appartenenti alla Polizia Municipale ai sensi del vigente Regolamento di Polizia
    Municipale; 12. Non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato
    sottoposto a misura di prevenzione. 13. (Per i candidati di sesso maschile) Essere in regola con le norme concernenti gli obblighi
    di leva e quelli relativi al servizio militare, finché detti obblighi non sono stati sospesi ai
    sensi della legge 23.8.2004, n. 226. 14. (Per i candidati di sesso maschile) Non essere stato riconosciuto "obiettore di coscienza"
    in applicazione della legge 230/98 art. 15 comma 7, salvo che il candidato, decorsi almeno cinque anni dalla data in cui è stato collocato in congedo secondo le norme previste per il servizio di leva, non abbia presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinunzia allo status di obiettore di coscienza presso l'Ufficio nazionale per il servizio civile, ai sensi dell'art. 15, comma 7-ter, della legge 8 luglio 1998, n. 230, come introdotto dall'art. 1,
    comma 2, della legge 2 agosto 2007, n. 130.
    Dove va spedita la domanda: 
    Settore 1 -Servizi generali - Organi istituzionali - Coesione sociale Risorse umane del Comune di Ragusa. Sul plico dovranno essere scritti il cognome, nome ed indirizzo del concorrente nonché "Istanza di partecipazione alla selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per l'assunzione stagionale di agenti di polizia municipale". Esse dovranno essere inoltrate, entro e non oltre il 06 GIUGNO 2019 mediante una delle seguenti modalità:
    posta elettronica certificata (PEC), allegando tutta la documentazione sottoscritta con firma digitale, ovvero con firma autografa e scansione della domanda e della documentazione, compreso fronte/retro di un valido documento di identità, unicamente per i candidati in possesso di indirizzo di posta elettronica certificata personale, al seguente recapito: protocollo@pec.comune.ragusa.gov.it;
    Contatta l'ente: 
    Il bando integrale e il modello di domanda sono pubblicati
    sull'albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune
    www.comune.ragusa.gov.it Per informazioni chiamare l'ufficio
    reclutamento del personale, tel. 0932676624-634-614.
    Prove d'esame: 
    Sono valutati solo i servizi prestati presso enti pubblici qualora siano valutati dagli stessi ai fini giuridici. Il punteggio attribuito ai servizi prestati presso enti pubblici, nella misura massima di punti 20, è così distribuito: a) servizi prestati in qualifica professionale o categoria immediatamente inferiore a quella del posto messo a concorso: punti 0,10 per ciascun mese fino ad un massimo di punti 5; b) servizi prestati in qualifica professionale o categoria corrispondente o superiore: punti 0,15 per ciascun mese fino ad un massimo di punti 15. I servizi inferiori a mesi tre non sono valutabili. Essi vengono valutati singolarmente, non sono cumulabili e la data finale cui fare riferimento per individuare la data finale di tale periodo, qualora il servizio sia ancora in corso al momento in cui il candidato presenta istanza di partecipazione alla selezione di cui al presente bando, è quella del rilascio della certificazione. Il punteggio per i suddetti servizi viene attribuito solo se il certificato contiene i seguenti dati: 1) l'ente pubblico presso cui è stato prestato il servizio. Qualora il servizio sia stato prestato presso un ente pubblico successivamente privatizzato, il candidato deve allegare una attestazione dell'ente, da cui risulti la data fino alla quale esso è stato un ente pubblico 2) la durata esatta del servizio 3) la qualifica o la categoria di inquadramento al fine di valutare se esse sono inferiori, pari o superiori a quella del posto messo a concorso. Tale corrispondenza è di semplice verifica nel caso di servizio prestato presso enti collocati all'interno del comparto Regioni - Autonomie locali, mentre nel caso di servizi prestati presso enti ed amministrazioni appartenenti a comparti diversi caratterizzati da diversi sistemi di classificazione, la corrispondenza sarà accertata dal competente Ufficio del Personale. c) Il servizio militare è valutato come se fosse stato prestato in un'area professionale e qualifica corrispondente a quello del posto cui si concorre. Il punteggio per il servizio militare viene attribuito per i periodi di effettivo servizio decurtando, pertanto, gli eventuali periodi trascorsi dal militare in malattia. Il punteggio per il servizio militare viene valutato solo sulla base del foglio matricolare dello stato di servizio rilasciato dal distretto militare.