• Accedi • Iscriviti gratis
  • dirigente amministrativo presso COMUNE DI MONTE ARGENTARIO

    Conferimento, per curriculum e colloquio, dell'incarico di dirigente area amministrativa, con funzioni di vice segretario, ai sensi dell'articolo 110, comma 1 del decreto legislativo n. 267/2000, a tempo pieno e determinato.

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    01/04/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    avviso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
    1. cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani, gli italiani non appartenenti alla
    Repubblica) ovvero cittadinanza di uno stato membro dell’U.E., purché in possesso dei diritti civili
    e politici nello stato di appartenenza, ed avere un'adeguata conoscenza della lingua italiana; 2. non aver riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso (in caso contrario
    indicare quali), non essere stato dichiarato/a interdetto/a o sottoposto/a misure che escludono,
    secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione,
    né trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità;
    3. non essere stati esclusi dall'elettorato attivo;
    4. non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per
    persistente insufficiente rendimento o licenziati a seguito di procedimento disciplinare, ovvero non
    essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
    5. idoneità fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere. L’accertamento dell’idoneità fisica
    all’impiego sarà effettuato, a cura dell’ente, prima dell’immissione in servizio;
    6. Possesso del titolo di studio, fra i seguenti (o equipollenti ai sensi di legge):
    Diploma di Laurea (DL) di durata non inferiore a quattro anni conseguito secondo gli ordinamenti
    didattici previgenti al D.M. 3 novembre 1999, n. 509, ovvero laurea specialistica (LS) di durata
    quinquennale (ora denominata laurea magistrale (LM) ai sensi dell’articolo 3, comma 1, lettera b)
    del D.M. 22 ottobre 2004 n. 270) in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche.
    Possono presentare domanda anche i candidati in possesso di altro titolo di studio equipollente in
    base all’ordinamento previgente rispetto al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, nonché
    equiparato in base al decreto interministeriale 9 luglio 2009.
    I titoli di studio conseguiti presso università straniere sono considerati validi se sono stati dichiarati
    equipollenti a titoli universitari italiani e riconosciuti ai sensi della normativa vigente in materia.
    Sarà cura del candidato specificare nella domanda di partecipazione gli estremi del provvedimento
    di equipollenza e l’ente che ne ha effettuato il riconoscimento, ovvero della richiesta di
    equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero.
    7. esperienza almeno quinquennale nella Gestione Risorse Umane e/o Segreteria ed Organi
    Istituzionali con funzioni dirigenziali o in categoria D come titolare di Posizione
    Organizzativa (o in posizione direttiva in enti pubblici o privati);
    8. avere conoscenza , scritta e parlata di lingua inglese anche a livello scolastico;
    9. conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse..
    Dove va spedita la domanda: 
    ALL’UFFICIO PERSONALE DEL COMUNE DI MONTE ARGENTARIO
    PIAZZALE DEI RIONI N. 8 58019 PORTO S. STEFANO. Potrà essere presentata direttamente
    all’Ufficio Protocollo del Comune di Monte Argentario nelle ore di apertura ( dal Lunedì al
    Venerdì ore 09,00 – 12,30; Martedì e Giovedì anche dalle ore 15,00 alle ore 17,00 ) dello stesso
    ed entro il termine di scadenza suddetto. Nel caso di spedizione a mezzo servizio postale
    esclusivamente con RACCOMANDATA A.R. La domanda dovrà essere spedita entro il suddetto
    termine (farà fede la data di partenza riportata sul timbro postale).
    La domanda potrà, altresì, essere trasmessa da casella di posta elettronica certificata, in formato di
    documento informatico sottoscritto digitalmente, all’indirizzo:
    argentario@pec.comune.monteargentario.gr.it
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri
    telefonici: 0564/811967 - 811976 oppure scrivere all'indirizzo
    e-mail: personale@comune.monteargentario.gr.it
    Prove d'esame: 
    1. L’esame delle domande sarà svolta da una Commissione nominata dal Dirigente del servizio
    Risorse Umane, e consisterà nell’esame del curriculum presentato dai candidati e, per i candidati
    ammessi, in un colloquio.

    La selezione dei candidati avverrà attraverso la valutazione e comparazione dei curricula
    applicando i seguenti criteri ( finalizzati ad accertare , in capo ai soggetti interessati , come stabilito
    dall’art.110 del T.U.E.L , il possesso di comprovata esperienza pluriennale e specifica
    professionalità nelle materie oggetto dell’incarico):
    1. esperienza lavorativa e professionale attinente all’oggetto dell’incarico (attività di servizio,
    incarichi ricoperti, svolgimento delle funzioni di vicesegretario), da valutarsi a mezzo di un giudizio
    sintetico, articolato nella scala “scarso (punti 0) – basso –(punti 2) – medio (punti 5) – alto (punti 7)
    per mezzo dei seguenti sottocriteri:
    - grado di attinenza
    - durata dell’esperienza attinente la prossimità temporale di quest’ultima:

    2. esperienza lavorativa e professionale in ruoli di responsabilità, da valutare a mezzo di un giudizio
    sintetico articolato nella scala “scarso (punti 0) – basso –(punti2) – medio (punti 5) – alto (punti 7)
    per mezzo dei seguenti sottocriteri:
    - grado di responsabilità;
    - durata dell’esperienza e la prossimità temporale di quest’ultima

    3. esperienza lavorativa e professionale maturata in enti dotati di complessità organizzativa interna
    da graduarsi in ragione delle dimensioni degli enti medesimi da valutarsi secondo la scala “scarso
    (punti 0) – basso (punti2) – medio (punti 5) – alto (punti 7)” in ragione di
    - grado di complessità dell’ente in cui l’esperienza è maturata , da maturarsi in ragione della
    dimensione dell’ente medesimo;
    - durata dell’esperienza e la prossimità temporale di quest’ultima

    4 specializzazione professionale, culturale e scientifica anche post lauream (titoli legalmente
    riconosciuti, docenze, pubblicazioni scientifiche, abilitazioni professionali) da valutarsi a mezzo
    giudizio sintetico articolato nella scala “scarso (punti 0) – basso –(punti 2) – medio (punti 5) – alto
    (punti 7) per mezzo dei seguenti sottocriteri:
    - attinenza al profilo ricercato o grado di specializzazione;
    - significatività, avuto riguardo ad aspetti quali l’obsolescenza e la rilevanza;
    - numerosità dei titoli e/o delle pubblicazioni scientifiche