istruttore di vigilanza presso COMUNE DI CERVIA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
01/04/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Selezione pubblica, per esami, per la formazione di una graduatoria da utilizzare per l'assunzione di istruttori di vigilanza, categoria C, a tempo determinato per esigenze stagionali e per altre esigenze temporanee ed eccezionali.

Requisiti: 
Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei sotto elencati requisiti: a) età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 45 alla data di scadenza del bando (il limite massimo di età si intende superato il giorno successivo a quello di compimento del 45° anno); b) titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado (Corso di studi con il superamento dell’esame di maturità). I candidati che hanno conseguito il titolo di studio all’estero dovranno comprovare l’equipollenza del proprio titolo di studio con uno tra quelli italiani richiesti per l’ammissione alla presente procedura citando nella domanda di partecipazione il proprio titolo di studio nella lingua originale e gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza da parte dell’autorità competente; c) possesso della patente di guida : - di categoria B o superiore se conseguita anteriormente al 26.04.1988 - se conseguita in data successiva al 26.04.1988: categoria B e categoria A che abiliti alla guida di motocicli con potenza superiore a 25 Kw e/o potenza specifica riferita alla tara di 0,16 kw/kg; Il candidato deve altresì essere disponibile a condurre ogni tipo di veicolo in dotazione al Corpo di P.L. per il quale occorra la patente di guida di cat. A o B. d) possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza ai sensi dell’art. 5 comma 2 della Legge 65/86 (legge quadro sulla Polizia) e precisamente: X:\Pers_Pag\Personale\Concorsi\AGENTI STAGIONALI DI PM 2019\Bando tempo determinato polizia locale 2019.odt 2• di non aver subito condanne a pene detentive per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misure di prevenzione; • non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati; e) cittadinanza italiana, ai sensi dell’art. 38 del D. Lgs. 165/2001 e D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n. 174, art.2, co.1 lett.a) – sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica (San Marino, Vaticano); f) godimento dei diritti civili e politici; g) idoneità fisico/funzionale e psico/attitudinale alle mansioni connesse al posto nel rispetto della Delibera Regionale n. 278/2005 “Direttiva in materia di criteri e sistemi di selezione per l’accesso e la formazione iniziale degli operatori di Polizia Locale” (l’Amministrazione Comunale sottoporrà a visita medica i vincitori del concorso in base alla normativa vigente) e precisamente come segue:
Dove va spedita la domanda: 
Per partecipare, l'unica modalità di presentazione della domanda di ammissione al concorso
Contatta l'ente: 
Il testo integrale dell'avviso e' pubblicato sul sito dell'Ente www.comunecervia.it nella sezione Bandi di concorso. Per informazioni rivolgersi al Servizio risorse umane del Comune di Cervia tel. 0544/979325.
Prove d'esame: 
I candidati che non abbiano avuto notizia individuale dell’esclusione dal concorso pubblico, ai sensi dell’art. 4 del presente bando, sono tenuti a presentarsi per sostenere le prove nel giorno e ora rese note sul sito, muniti di valido documento di riconoscimento (preferibilmente della patente di guida) richiesto dalla procedura concorsuale in corso di validità. I concorrenti aventi diritto a preferenza o precedenza, alla presentazione alla prova orale e prima di aver sostenuto la stessa dovranno consegnare al Segretario della Commissione esaminatrice, i documenti attestanti il possesso del titolo di preferenza o precedenza già indicato nella domanda, ed eventualmente nel CV allegato, (che si valuterà nel caso di parità di voto ai sensi dell’art 39 della Disciplina dei concorsi) dai quali risulti altresì il possesso del requisito alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione al concorso. L’esame consisterà in una PROVA ORALE sulle seguenti materie: - Ordinamento degli Enti Locali (D.lgs. n. 267/2000) con particolare riferimento allo Statuto, ai Regolamenti comunali e alle ordinanze, Organi della Regione, della Provincia e del Comune: loro attribuzioni e competenze; - Codice europeo di etica per la polizia; - Elementi di diritto penale e procedura penale in riferimento ai compiti di Polizia Giudiziaria di competenza della polizia; - Leggi e regolamenti in materia di circolazione stradale; - Legge di depenalizzazione (L. 689/1981); - Legge quadro sull’ordinamento della polizia (Legge n. 65/1986); - Legge Regionale n. 24 del 04.12.2003 “Disciplina della polizia amministrativa locale e promozione di un sistema integrato di sicurezza”; - Normativa nazionale regionale per il commercio su aree private e su aree pubbliche e somministrazione alimenti e bevande; - Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS) e relativo regolamento; Di tutte le norme citate va inteso il testo vigente, considerando perciò le eventuali successive modifiche e/o integrazioni intervenute dopo la pubblicazione delle normativa. La Commissione dispone di 30 punti per la prova che si intende superata con una valutazione di almeno 21/30. La conferma o meno dello svolgimento dell'eventuale prova pre-selettiva, il calendario della prova orale e la/le sede/i di svolgimento della stessa saranno comunicati, in un successivo X:\Pers_Pag\Personale\Concorsi\AGENTI STAGIONALI DI PM 2019\Bando tempo determinato polizia locale 2019.odt 9momento, da questa Amministrazione tramite pubblicazione di ogni informazione utile sul sito, all’indirizzo www.comunecervia.it/comune/amministrazione-trasparente/bandi-di-concorso , che pertanto i candidati sono tenuti a consultare.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente