76 collaboratore professionale sanitario presso AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI LATINA

Luogo: 
Posti disponibili: 
76
Scadenza: 
04/04/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Stabilizzazione riservata ai sensi dell'articolo 20, comma 2, del decreto legislativo n. 75/2017, per la copertura di settantasei posti del comparto, a tempo indeterminato e pieno.

Requisiti: 
a) Requisiti Generali  cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono dichiarare di godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza e/o provenienza;  godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo;  non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o dichiarati decaduti da un pubblico impiego ovvero licenziati. Non possono accedere alla procedura e al posto di che trattasi coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per avere conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;  assenza di condanne penali che comportino l’interdizione da pubblici uffici, di condanne che, se intercorse in costanza di rapporto di lavoro, possano determinare il licenziamento ai sensi di quanto previsto dai CC.NN.LL. di riferimento e dalla normativa vigente;  idoneità fisica. Tale idoneità verrà accertata a cura del Servizio di Sorveglianza sanitaria di questa Azienda, ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e ss. mm. e ii.
Dove va spedita la domanda: 
LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO, DEVE ESSERE PRODOTTA TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA
Contatta l'ente: 
Per ulteriori informazioni e chiarimenti, e' possibile rivolgersi alla struttura del coordinamento delle attivita' connesse al reclutamento del personale dell'ASL di Latina, contattando i seguenti numeri telefonici: 0773.655.3481, ovvero 0773.655.6502.
Prove d'esame: 
Le prove di esame sono quelle previste dal D.P.R. n. 220/2001 e si sostanziano in:  una prova scritta vertente in una soluzione di quesiti a risposta sintetica in numero pari a 6, di cui 5 vertenti sulla disciplina o materia di competenza, 1 in materia di organizzazione sanitaria;  una prova pratica diretta ad accertare le conoscenze tecnico professionali del candidato, le cui modalità di svolgimento saranno stabilite dalla commissione;  una prova orale vertente sugli argomenti della prova scritta, conoscenza del codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni, la conoscenza (obbligatoria) della lingua inglese, nonché l’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse in ambiente MS – Windows (Word, Excel), ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 165/2001.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente