anestesia e rianimazione presso AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD - TORRE DEL GRECO

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
07/03/2019
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Conferimento, per titoli e colloquio, dell'incarico quinquennale di direttore di struttura complessa della UOC Anestesia e rianimazione degli Ospedali riuniti area vesuviana.

Requisiti: 
a) iscrizione al rispettivo albo dell’ordine dei medici attestata con dichiarazione sostitutiva contenente tutti gli elementi identificativi (sede dell’ordine, numero di iscrizione e decorrenza). L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio; b) anzianità di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina Anestesia e Rianimazione o disciplina equipollente e specializzazione nella disciplina o in disciplina equipollente ovvero anzianità di servizio di dieci anni nella disciplina. Secondo quanto disposto dall’art. 10 del DPR 484/1997, l’anzianità di servizio utile per l’accesso al secondo livello dirigenziale deve essere maturata presso amministrazioni pubbliche, istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, istituti o cliniche universitarie e istituti zooprofilattici sperimentali. E’ valutato il servizio non di ruolo a titolo di incarico, di supplenza o in qualità di straordinario, ad esclusione di quello prestato con qualifiche di volontario, di precario, di borsista o similari, ed il servizio di cui al settimo comma dell’articolo unico del D.L. 23.12.78, n. 817, convertito con modificazioni nella Legge 19.12.79, n. 54. Ai fini della certificazione le dichiarazioni sostitutive devono indicare le posizioni funzionali o le qualifiche attribuite, le discipline nelle quali i servizi sono stati prestati, nonché le date iniziali e terminali dei relativi periodi di attività. E’ valutabile, altresì, ai sensi del Decreto 23 marzo 2000, n. 184, nell’ambito del requisito di anzianità di servizio di sette anni richiesto ai medici in possesso di specializzazione dall’articolo 5, comma 1, lettera b), del D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484, il servizio prestato in regime convenzionale a rapporto orario presso le strutture a diretta gestione delle Aziende Sanitarie e del Ministero della Sanità in base ad accordi nazionali. Il suddetto servizio è valutato con riferimento all’orario settimanale svolto rapportato a quello dei medici dipendenti delle Aziende Sanitarie. Le dichiarazioni sostitutive devono contenere l’indicazione dell’orario di attività settimanale. c) curriculum in cui sia documentata una adeguata esperienza ai sensi dell’art. 8 del DPR 484/1997; d) attestato di formazione manageriale. Fino all’espletamento del primo corso di formazione manageriale, l’incarico sarà attribuito senza l’attestato, fermo restando l’obbligo di acquisirlo entro un anno dall’inizio dell’incarico. Il mancato superamento del primo corso, attivato dalla Regione successivamente al conferimento dell’incarico, determina la decadenza dall’incarico stesso (art. 15 c) 8 del D.lgs 502 del 1992 e s.m.i.. Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni. I requisiti prescritti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione.
Dove va spedita la domanda: 
esclusivamente a mezzo del servizio pubblico postale - Raccomandata AR - al seguente indirizzo: Al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale Napoli 3 Sud - Via Marconi n. 66 ex Presidio Bottazzi - 80059 Torre del Greco.
Contatta l'ente: 
Per ogni ulteriore informazione gli aspiranti potranno rivolgersi al servizio gestione risorse umane - settore procedure concorsuali - della A.S.L. Napoli 3 Sud, via Marconi n. 66, Torre del Greco - il martedi' mattina dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il mercoledi' pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
Prove d'esame: 
I candidati che, a seguito della verifica effettuata dall'Ufficio competente, risultino in possesso dei requisiti generali e specifici di ammissione alla selezione, saranno avvisati del luogo e della data di effettuazione del colloquio almeno 15 giorni antecedenti la data individuata, con lettera raccomandata A/R e contestuale avviso sul sito internet aziendale. I candidati che non si presenteranno a sostenere il colloquio nel giorno, nell'ora e nella sede stabilita, saranno considerati rinunciatari all'Avviso, qualunque sia la causa dell'assenza, anche se non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti. La Commissione potrà procedere alla valutazione del curriculum di ciascun candidato, prima della data fissata per il colloquio, oppure nella stessa giornata dell'espletamento del colloquio. Al termine della prova la Commissione forma la graduatoria dei candidati esaminati con l'indicazione del voto relativo alla macroarea del curriculum e alla macroarea del colloquio, che sarà affisso all'esterno della sede di esame. Terminate le relative operazioni di valutazione dei candidati la Commissione redigerà apposito verbale e la relazione sintetica da pubblicare sul sito aziendale, trasmettendoli formalmente al Direttore Generale, unitamente all'elenco della terna dei candidati idonei formato sulla base dei migliori punteggi attribuiti. Inoltre, in osservanza dell’art. 8 dello stesso D.P.R484/97, preliminarmente al colloquio e alla valutazione del curriculum, stabilisce, tenuto conto del “profilo professionale” del dirigente da incaricare delineato dall’avviso, i criteri di valutazione.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente