• Accedi • Iscriviti gratis
  • 291 posti segretari comunali e provinciali presso Ministero dell'Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali

    Modifica e proroga dei termini di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione al concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di duecentonovantuno borsisti al sesto corso-concorso selettivo di formazione per il conseguimento dell'abilitazione richiesta ai fini dell'iscrizione di duecentoventiquattro segretari comunali nella fascia iniziale dell'Albo Nazionale dei segretari comunali e provinciali. (GU n.3 del 11-01-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    291
    Scadenza: 
    11/02/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Requisiti: 
    Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
    a) cittadinanza italiana;
    b) idoneità fisica all’impiego. A tal fine l’Albo Nazionale può sottoporre a visita medica
    i vincitori in base alla normativa vigente;
    c) godimento dei diritti politici;
    d) posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, per i cittadini soggetti a tale
    obbligo;
    e) diploma di laurea (DL) di durata non inferiore a quattro anni conseguito secondo gli
    ordinamenti didattici previgenti al D.M. 3 novembre 1999, n. 509, ovvero laurea
    specialistica (LS) di durata quinquennale (ora denominata laurea magistrale (LM) ai
    sensi dell’articolo 3, comma 1, lettera b) del D.M. 22 ottobre 2004 n. 270) in
    giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche. Possono presentare
    domanda anche i candidati in possesso di altro titolo di studio equipollente in base
    all’ordinamento previgente rispetto al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509,
    nonché equiparato in base al decreto interministeriale 9 luglio 2009.
    I titoli di studio conseguiti presso università straniere sono considerati validi se sono
    stati dichiarati equipollenti a titoli universitari italiani e riconosciuti ai sensi della
    normativa vigente in materia.
    Sarà cura del candidato specificare nella domanda di partecipazione gli estremi del
    provvedimento di equipollenza e l’ente che ne ha effettuato il riconoscimento, ovvero
    della richiesta di equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://concorsiciv.interno.gov.it/
    Contatta l'ente: 
    concorsocoa6.albo@interno.it
    Uffici dell'Albo Nazionale
    Tel. 0632884524 – 0632884535, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 13:00.