istruttore direttivo amministrativo presso COMUNE DI CALVIZZANO

Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
07/02/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la formazione di una graduatoria per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, categoria D, a tempo determinato e part-time diciotto ore settimanali.

Requisiti: 
Possono partecipare alle procedure di assunzione ed accedere all'impiego presso l'Amministrazione comunale gli aspiranti che posseggono i seguenti requisiti generali: 1) Cittadinanza italiana oppure di un paese membro dell'Unione Europea oppure una delle condizioni previste dall'art. 38, commi 1 e 3 bis del D.Lgs. 165/2001; 2) Età non inferiore agli anni 18; 3) Godimento dei diritti civili e politici; 4) Diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento in: Giurisprudenza; Economia e Commercio; Scienze dell'Amministrazione; Scienze Politiche; Lauree Triennali (D.M, 3 novembre 1999 n. 509): classe 2 Scienze dei Servizi giuridici; classe 31 Scienze Giuridiche: classe 15 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali; classe 19 Scienze dell'Amministrazione; classe 28 Scienze Economiche; Lauree Triennali (D.M. 22 ottobre 2004 n. 270): L-14 Scienze dei Servizi Giuridici, L-33 Scienze Economiche, L-36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali; L-16 Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione; Lauree specialistiche classe: 22/5 Giurisprudenza: 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica; 64/Ş Scienze dell'Economia; 70/$ Scienze della Politica; 71/S Scienze delle Pubbliche Amministrazioni,84/S Scienze economico-aziendali; Lauree Magistrali: LMG-01 Giurisprudenza; LM-63 Scienze delle Pubbliche Amministrazioni; LM-56 Scienze dell'Economia; LM-62 Scienze della Politica; LM-77 Scienze economico aziendali; altro titolo di studio equipollente in base all'ordinamento previgente rispetto al D.M. 3 novembre 1999, n. 509, nonché equiparato in base al Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 pubblicato in G.U. n. 233 del 09/07/2009; Resta fermo che l'equipollenza del titolo dovrà essere espressamente indicata dal candidato mediante il riferimento alla relativa normativa.
Dove va spedita la domanda: 
deve essere indirizzata al Servizio Personale del Comune di Calvizzano, Largo Caracciolo, 1 - 80012 (NA) e pervenire, a pena di esclusione, entro il trentesimo giorno dalla pubblicazione del presente avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, IV Serie Speciale “Concorsi ed Esami” n. 2 del 08/01/2019 con una delle modalità di seguito indicate: a) a mano all'Ufficio Protocollo del Comune (orario: da lunedì a venerdì dalle 08:30 alle 11:30), il martedì anche dalle 14:30 alle 17:00; b) mediante raccomandata con avviso di ricevimento; c) mediante invio a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC), in linea con la circolare n. 12 del 2010 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, all'indirizzo: comunc@calvizzano.telecompost.it,
Contatta l'ente: 
Per ogni eventuale informazione: Comune di Calvizzano Tel: 081/7120728 o e-mail info@comune.calvizzano.na.it
Prove d'esame: 
La prova di esame può essere preceduta da una prova preselettiva, predisposta tramite il ricorso ad aziende specializzate in selezione di personale, nel caso in cui i candidati ammessi al concorso siano oltre 30 (trenta). La prova preselettiva si intende superata, con ammissione alle prove successive e indipendentemente dal punteggio conseguito nella prova preselettiva medesima, per i primi 30 classificati. Sono ammessi altresì tutti i candidati che ottengono il medesimo punteggio nell'ultima posizione di ammissione in graduatoria. I contenuti della prova preselettiva, sulla scorta della materia previste nel bando di concorso, sono predisposte ed elaborate direttamente dalla Commissione giudicatrice. Il calendario per l'espletamento della prova preselettiva sarà reso noto mediante pubblicazione all'Albo pretorio on-line del Comune di Calvizzano - Amministrazione Trasparente, sezione Bandi di concorso – nonché sul sito web dello stesso. Sulla medesima pagina web sarà pubblicato l'elenco dei candidati alle prove successive. Tali comunicazioni hanno valore di notifica nei confronti degli interessati a tutti gli effetti di legge.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente