• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 logopedista presso AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SALERNO

    Selezione pubblica, per titoli ed esame, per la copertura di due posti di collaboratore professionale sanitario logopedista, categoria D, a tempo indeterminato.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    17/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in Logopedia appartenente alla classe L/SNT2 - Classe delle
    Lauree in Professioni Sanitarie della Riabilitazione;
    b) OVVERO Diplomi e Attestati conseguiti in base al precedente
    ordinamento, riconosciuti equipollenti al Diploma Universitario di
    Logopedista ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai
    pubblici concorsi, ai sensi delle vigenti disposizioni;
    c) iscrizione al relativo albo professionale (ove esistente). L’iscrizione
    al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione Europea
    consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo
    dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    Dove va spedita la domanda: 
     Consegna diretta (a mano) della domanda all’Ufficio Protocollo
    Aziendale sito in: via Via Nizza, 146 – 84124 Salerno – Piano Terra
    – SEDE CENTRALE aperto al pubblico nei seguenti giorni feriali:
    dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 12.00 esclusi festivi;
     Invio mediante raccomandata A.R. al seguente indirizzo:
    Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Locale di Salerno,
    Via Nizza, 146 – 84124 SALERNO;
     Invio mediante posta certificata (PEC) al seguente indirizzo:
    protocollogenerale@pec.aslsalerno.it.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi al settore concorsi
    dell'U.O.C. Gestione risorse umane dell'Azienda sanitaria locale
    Salerno, tel. 089/695059 - 089/695137.
    Prove d'esame: 
     Prova scritta: svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a
    risposta sintetica o multipla su argomenti inerenti il profilo a
    concorso;
    fonte: http://burc.regione.campania.it Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento
    di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di
    almeno 21/30;
     Prova pratica: esecuzione di tecniche specifiche o predisposizione
    di documenti e atti sugli stessi argomenti della prova scritta.
     Il superamento della prova pratica è subordinato al raggiungimento
    di una valutazione di almeno 14/20;
    È escluso dalla graduatoria finale il candidato che non abbia conseguito in
    ciascuna delle prove d’esame la prevista valutazione di sufficienza,
    pertanto non è ammesso in graduatoria il candidato che non supera tutte le
    prove.
    I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove di concorso nei
    giorni, nell’ora e nella sede stabilite, saranno dichiarati rinunciatari al
    concorso, qualunque sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente
    dalla volontà dei singoli concorrenti.

    Art. 9 – TITOLI VALUTABILI E PUNTEGGI
    La Commissione esaminatrice dispone, complessivamente, di 100 punti
    così ripartiti:
    30 punti per i titoli
    70 punti per le prove d’esame

    I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:

    a) titoli di carriera: 15 punti
    b) titoli accademici e di studio: 4 punti
    c) pubblicazioni e titoli scientifici: 4 punti
    d) curriculum formativo e professionale: 7 punti


    I punti per le prove d’esame sono così ripartiti:

     30 punti per la prova scritta
     20 punti per la prova pratica
     20 punti per la prova orale


    Per la valutazione dei titoli accademici e di studio, delle pubblicazioni e dei
    titoli scientifici e del curriculum formativo e professionale si applicano i
    criteri previsti dall’art. 11 e dagli artt. 20, 21 e 22 del D.P.R. n. 220/2001.
    Eventuali richieste di rivalutazione titoli saranno prese in considerazione
    qualora pervenute entro 30 giorni dalla pubblicazione del prospetto
    contenente le risultanze della valutazione titoli nel sito web
    dell’Amministrazione nella sezione concorsi – risultanze valutazioni titoli.
    Non saranno prese in considerazione richieste di rivalutazione del
    punteggio titoli attribuito formulate successivamente al suddetto termine.